Elasticsearch: query compound

Elasticsearch offre uno strumento molto valido per effettuare ricerche semplici ma anche complesse. In questo articolo capiremo come inserire più condizioni nella stessa query e modificare il calcolo dello score in base a funzioni personalizzate e ad i valori dei dati.

Elasticsearch: uso delle term query

Elasticsearch offre uno strumento molto valido non solo per le ricerche testuali, ma anche per i dati strutturati. In questo articolo capiremo come interrogare i campi strutturati mediante le query term. Le varie tipologie di query ci permetteranno di raffinare le ricerche per i nostri progetti futuri.

Elasticsearch: uso delle match query

Elasticsearch offre uno strumento molto valido per le ricerche testuali. In questo articolo inizieremo a capire come interrogare i campi testuali mediante le query match. Le varie tipologie di query ci permetteranno di raffinare le ricerche per i nostri progetti futuri.

ElasticSearch 8: novità della nuova versione

Eleastisearch è un database NoSQL utilizzato principalmente per la costruzione di motori di ricerca. Infatti, grazie all’integrazione di Apache Lucene permette di indicizzare in modo opportuno documenti testuali ed effettuare ricerche molto accurate. La nuova release introduce alcune novità e miglioramenti rispetto alla versione 7.

Elementor vs Avada: confronto tra i page builder di WordPress

Sviluppare siti web non richiede solo la generazione di contenuti interessanti ma, sopratutto, lo sviluppo di interfacce accattivanti, intuitive e full responsive. Con Wordpress si riesce a costruire blog e e-commerce molto velocemente, ma la presentazione richiede uno sforzo ulteriore specialmente per i non addetti ai lavori. Mediante i page builder, quali Elementor e Avada, questo compito viene semplificato. Scopriamo in questo articolo le loro principali caratteristiche per capire quale sia il migliore per le nostre esigenze.

OpenCV e Streamlit: creare un’app di photo editing

Manipolare le immagini è un task che è molto utile in diversi campi applicativi. OpenCV, una libreria Python, permette facilmente di modificare le immagini a seconda delle nostre esigenze. In questo tutorial scopriamo come costruire una semplice web app mediante Streamlit per applicare alcuni effetti alle nostre foto.

Streamlit: costruire una Web App in pochi minuti

Sviluppare web app richiede molte competenze non solo legate alla gestione e manipolazione dei dati, ma sopratutto alla loro visualizzazione. L’utilizzo di software di visualizzazione quali Kibana e Tableau può essere, in alcuni casi, la salvezza per ridurre i tempi di sviluppo. Con Streamlit, un framewrok Python, è possibile sviluppare molto velocemente una web app o una dashboard interattiva senza nessuna competenza di programmazione frontend. Questo tutorial illustrerà come è possibile farlo in pochi minuti.

GPT-2: generazione automatica di testi con Python

Generare del contenuto testuale è un lavoro impegnativo che richiede tempo e risorse. Con l’intelligenza artificiale, ad oggi, è possibile generare del contenuto semplicemente partendo da poche parole. Le tecnologie sviluppate da OpenAI, tra cui GPT-2, hanno aperto nuove frontiere di applicazione legate al Natural Language Generation. Scopriamo come generare automaticamente dei brevi testi mediante poche linee di codice Python.

Pillow: ottimizzare le immagini con Python

Ottimizzare le immagini è fondamentale per rendere più veloce i siti web e migliorare il SEO. Con l’avvento del formato WebP è possibile fornire immagini di qualità ma molto più “leggere”. In questo articolo scopriamo come trasformare immagini jpg e/o png nel formato webp mediante poche linee di codice scritte in Python e la libreria Pillow.